Linguine al coccio o gallinella (piatto unico)

Prendere un coccio di circa 250/300 grammi per ogni commensale.
Dopo averli ben puliti, inserirli in un tegame largo (in modo che possano stare affiancati.
Aggiungere un filo di olio su ognuno, uno spicchio di aglio, rigorosamente schiacciato a mano, per ognuno, quattro pomodorini vesuviani (o in alternativa ciliegini Pachino), dissemati, per ognuno, 4 cucchiai di acqua per ognuno, un bel ciuffo di prezzemolo, sale q.b. e mettere tutto sul fuoco per circa 15 minuti (vi accorgete della cottura terminata dal fatto che il colore perlaceo della carne è diventato bianco compatto).
Durante il tempo della cottura dei cocci, ogni tanto schiacciare i pomodorini con un mestolo.
A cottura ultimata, eliminare gli spicchi di aglio ed il ciuffo di prezzemolo, sfilettare i cocci (stando ben attenti ad eliminare tutte le lische) posizionarli lateralmente nei piatti di portata.
Condire con il sughetto le linguine che intanto avrete lessato a parte e disporle centralmente negli stessi piatti di portata.
Spruzzare con del prezzemolo tritato molto sottile, fresco e servire a tavola.

Buon appetito.

1 commento:

  1. [...] Per gli ingredienti e la cottura seguire pari pari le indicazioni date  qua. [...]

    RispondiElimina