Castelmagno

Il Castelmagno è un formaggio di origine molto antica, la sua produzione è documentata a partire dal 1277 ma con ogni probabilità le sue origini risalgono a molto tempo prima.

Zone di produzione

La zona di produzione tradizionale è la Valle Grana nella parte sud-occidentale della provincia di Cuneo, attualmente viene prodotto nel territorio dei comuni di Castelmagno, Pradleves e Monterosso Grana.

Processo di produzione

È un formaggio semigrasso a pasta semidura erborinata, viene prodotto con latte intero vaccino ottenuto da bestiame di razza piemontese alimentato a foraggio fresco o fieno proveniente da prati misti o pascoli.
Talvolta vi sono piccole aggiunte di latte ovino e/o caprino.

-----------------------

E' ottimo in insalate, primi ed altri piatti. Normalmente si trova in ogni negozio ben fornito. Attenzione: assaggiatelo prima di comprarlo, in giro ci sono parecchie imitazioni. Questo formaggio ha punti di familiarità con il grana, quindi vale lo stesso raffronto: se il punto di "acido" è troppo forte, lasciatelo dov'è.

Si sposa bene con i vini piemontesi in generale, in particolare con il Roero Arneis e con il Dolcetto.

Qualche indicazione in più: http://prodottitipici.provincia.cuneo.it/prodotti/formaggi/castelmagno/index.jsp

Nessun commento:

Posta un commento